presuntuosamente

febbraio 28, 2009

dodoLeggevo di quei due malefici installatori di centrali nucleari scadute che tra battute idiote e facce altrettanto, hanno festeggiato a Roma il loro accordo appena siglato e pensavo che, nel profondo, la maggior parte di noi, presuntuosamente,  pensa che in ogni caso non potremo mai arrivare ad estinguerci….


… lo pensava anche il dodo…

novembre 1987

febbraio 25, 2009

Io non ho una grande memoria con date, cognomi di persone,  strade e altre cose spesso importanti, eppure  quel novembre del 1987 me lo ricordo…
ricordo che ero al secondo anno di università e mi sentivo importante…
ricordo che da li a breve sarei andata a vivere alla casa dello studente e la cosa mi emozionava come poche altre…
ricordo che cominciavo ad avere una serie di frequentazioni con diversi ospedali e a far finta che la cosa non mi preoccupasse più di tanto…
anche perché allora credevo ancora che volere e potere andassero di pari passo…
e pensavo che per il semplice fatto che io e circa l’ottanta per cento degli italiani avevamo detto di non volere centrali nucleari tra  i piedi, non le avremo mai avute…
e quella volta mi son sentita importante come poche volte nella vita…
perché a vent’anni le avevo le certezze: volevo laurearmi, scrivere per un grande giornale, diventare prima o poi il pensiero dominante del mio pensiero dominante  con cui fare tre o quattro bambini da far crescere in un mondo in cui vale la pena crescere…
poi ho scoperto che i miti crollano, che una laurea ,come anche un pezzo di pane, non si nega a nessuno, che non è vero che volere è potere e vanno di pari passo, che i pensieri dominanti non sempre sono reciproci e che anche un referendum pur avendo una scadenza più lunga di uno yogurt è pur sempre a breve scadenza…


Colonna sonora: Quattro amici di Gino Paoli.

Sogni pesanti.

febbraio 21, 2009

Ci sono validi motivi per cui dovrei evitare di dirvelo, ma 1156160431517la_sella_del_diavolonelle poche ore di sonno di stanotte ho sognato le primarie del Pd.
No, non facevano Soru segretario. anche perché, era un sogno, ma anche i miei sogni checchè se ne dica hanno un limite…
no.
Facevano segretario del Pd la binetti… e ieri notte non ho neppure mangiato peperoni…
Ora, considerando il fatto che martedì scorso non sono andata a dare l’altro esame per validi motivi che vorrei evitare di ricordare, mi chiedevo se il responsabile dei sogni degli altri non ha di meglio da fare che occuparsi di me anche quando dormo…  o forse è solo che non trovando più sogni da rovinare da sveglia sta cominciando a rovinarmi anche gli altri…
ma ho vinto io.
perché sono andata a dare l’esame e ho scritto per due ore di fila.
Si, è vero qualcuno sosteneva che io sono bravissima a parlare per ore senza dire niente, per cui non so come sia andata, ma la cosa importante è che la binetti è uscita dalla mia mente.
al che per completare la terapia ho camminato  da Marina Piccola alla fine del Poetto di Cagliari con un’unica pausa per un caffè che avevo in sospeso all’Iguana.
Per la cronaca: il Poetto è sempre bellissimo.
nonostante l’impegno con cui abbiano cercato di farlo fuori, Lui è sempre bellissimo e coadiuvante in qualsiasi terapia…


Colonna Sonora: Il suono del mare.

A.A.A consulente cercasi.

febbraio 18, 2009

BXP35776Una volta avevo un consulente e ogni volta che mi veniva un dubbio ero autorizzata a chiedere chiarimenti in merito, per cui se leggendo il giornale trovavo qualcosa a me poco chiara per ignoranza o per incongruenza o perchè secondo me 2+2 fa quattro in qualsiasi modo la vogliamo mettere, allora il mio consulente mi spiegava perché e per come.
e poiché a volte le consulenze non vengono rinnovate mi chiedevo…
se la matematica non è una opinione, qualcuno può spiegarmi come è possibile che David Mills, ex consulente fininvest di berlusconi è stato condannato per corruzione perchè ha incassato 600 mila dollari dalla fininvest di berlusconi per testimoniare il falso in due processi a carico di berlusconi mentre l’imputato principale del processo ( che per chi si intende di giustizia ma a questo punto anche per chi non se ne intende, non era mio babbo) è a piede libero?

Colonna Sonora : Il vitello dai piedi di balsa 1992.

……..

febbraio 16, 2009

….e sempre allegri bisogna stare
che il nostro piangere fa male al re
fa male al ricco e al cardinale
diventan tristi se noi piangiam….

3… 2… 1…

febbraio 16, 2009

16 febbraio 2009, ore 15,00.

Cottu o no cottu, su fogu d’at biu.

inboccaallupo.


L’importante è crederci?

febbraio 14, 2009

urna-elettoraleQualcuno sostiene che l’importante è crederci…
anzi no, che è fondamentale crederci e, maniche rimboccate,  lavorare sin che forza non ci abbandoni.
E in una gara, perchè questa è una gara, quando questi mezzi sono in mano a entrambi concorrenti, probabilmente è vero.
ma nelle gare ad armi pari… e in questa campagna elettorale si è visto tutto tranne le armi pari.
Però ieri sera per un pò ci ho creduto.
Ho pensato ” ariu perchè sei così presuntuosa? perchè dovresti avere ragione tu? solo perchè da qualche tempo senti l’odore della disfatta parecchio prima che la disfatta si manifesti?”.
Continuavo a guardare quelle facce convinte, speranzose, anche se a tratti impaurite.
Facce convinte che non è possibile che ci si faccia abbindolare così facilmente… ma non sarebbe la prima volta.

Credo che andrò a vedere e sentire il mare.
e per la cronaca: adoro essere smentita.

Colonna sonora: Procurade de moderare.