Orgoglio di figli.

marzo 27, 2010

Avete presente “la striscia rossa” (http://www.unita.it/la_striscia_rossa) che il quotidiano “l’Unità” propone tutti i giorni?

due righe, a volte tre, per una frase che sottolinea qualcosa di importante e rappresentativo in un modo o nell’altro per l’intera umanità o quasi.
queste due son state pubblicate nella settimana appena terminata

20 marzo 2010

Posso anticipare quello che mia mamma disse che bisognava scrivere sulla mia tomba: fu un uomo buono e giusto, dolce e forte. Io mi riconosco completamente in questa cosa.  ( Silvio Berlusconi, 19 marzo)

24 marzo 2010

Firmo questa riforma sanitaria nel nome di mia madre, che ha dovuto lottare con le compagnie assicurative persino mentre combatteva contro il cancro nei suoi ultimi giorni di vita. (Barack Obama, 23 marzo)

Lo so.
Ognuno ha il capo di stato che si merita.
Per quanto mi riguarda, e visto il confronto, ho bisogno di fare due passi e di sentire profumo di iris. blu.
Per il resto…  buon ventisette marzo…

Da due a diciannove.

giugno 10, 2008

Vi avevo detto che sto facendo dei corsi di ceramica nelle scuole?
I miei alunni hanno dai due ai diciannove anni ( ovviamente in classi diverse ) e questa settimana finisco con tutti; si, perché checché se ne dica, è arrivata l’estate.
Si, lo so che non si direbbe, anzi mi sto rendendo conto che questo è l’anno delle “mezze stagioni”, ma ormai le scuole stanno chiudendo per cui fatevene una ragione…
Ma avete visto quanto sono bravi i miei alunni?
e sopratutto secondo voi tutta questa meraviglia è opera dei duenni o dei diciannovenni?
Comunque è di Francesca.

Nuovo corso di ceramica.

maggio 22, 2008

Lo so.
Se questo blog fosse mio figlio sarei praticamente una mamma snaturata, ma il fatto è che questa è stata una delle settimane più intense di questo 2008 che, anche se non ci avete fatto caso, sta chiudendo il suo quinto mese.
Volevo solo fare un saluto e poi vado a dormire. Domattina ho la mia prima lezione a Isili, con un gruppetto di trenta adolescenti che abitando troppo lontano dal mare trascorrerà con me il pomeriggio a parlare e a fare ceramica.
Spero solo di non annoiarli troppo…