La striscia rossa

aprile 8, 2009

“Andate sulla costa, è Pasqua, prendetevi un periodo che paghiamo noi.
State tranquilli, noi facciamo l’inventario delle case danneggiate e voi vi spostate sulla costa.
Sarete serviti e riveriti.
Bambini, dite alla mamma di portarvi al mare”.
(Silvio Berlusconi, tendopoli di San Demetrio (L’Aquila), 7 aprile)

La Striscia Rossa del quotidiano l’Unità riportava queste sue parole che pensavo di aver sentito pronunciare in un mio incubo da sette aprile e  invece facevano parte dell’incubo di altre trentamila persone.
C
onsiderando che la donna alla quale si rivolgeva non aveva più neppure occhi per piangere, vorrei giusto congratularmi e non aggiungere altro.



Annunci