A piccoli passi…

maggio 22, 2011

Cagliari: di sopra  abbiamo riportato lo stato del gregge elettorale sino al 15/16 maggio corrente anno e di seguito la situazione del gregge fino 29 maggio:
son rimaste solo loro: Minimo e Massimo, e a fine giornata ne resterà una sola che non credo riuscirà a restituirci la sabbia del Poetto, ma per favore non svegliatemi comunque da questo sogno….

Intrusioni.

novembre 5, 2009

capretteNon avendo nuove pecore da far pascolare in questo blog, ho deciso di accogliere una capretta rubata qualche tempo fa tra i fogli di mio babbo.
Spero solo che l’intrusione  non crei squilibri o litigi nel gregge, anche perchè le nostre pecore non hanno corna e non saprebbero difendersi e questa, per i miei gusti, oltre alle corna, mi sembra abbia una faccia troppo ” sbertidora”…
Si,
lo so,
sul termine ” sbertidora” si potrebbe aprire un dibattito, ma non mi sembra l’ora ne il luogo adatto.
Ne riparleremo…

Alternative

ottobre 7, 2009

_DSC3525fila

Può andare a zappare… anche se riconosco sia un lavoro troppo importante, perchè se zappi male la terra, i frutti che nasceranno potrebbero risentirne…
Può fare il servo pastore e stare in aperta campagna a controllare che le pecore si comportino bene… ma ci vuole pazienza e attenzione per far si che il gregge non oltrepassi il muretto a secco mangiando l’uva della vigna del vicino o i frutti che pendono dai rami troppo carichi…
Può fare il nonno vigile… poche ore al giorno… ma se io mi fossi riprodotta non starei troppo tranquilla all’idea di certi occhi puntati su mia figlia…
Ci sono parecchi altri lavori che potrebbe o non potrebbe fare… consiglierei quindi una iscrizione all’ufficio di collocamento di arcore e poi aspettare una chiamata…
Tanto l’importante è tener presente che ogni lavoro ha una sua dignità e non vergognarsi mai di qualsiasi lavoro onesto che ti procura il pane quotidiano…
Vada come vada: buona fortuna a lui e a chi lo ha circondato finora.

avanti popolo alla riscossa………….

( la foto è di Lucia http://www.coolpicts.org/)