Dinamiche della mente.

maggio 28, 2009

Franco sino a ieri era uno degli uomini più anticlericali che io conosca ma un credente convinto al punto che una volta ha pensato di prendere i voti, una cultura sopra la media e una intelligenza non frequente.
Bene,  questa mattina mi ha detto che all’età di trentaquattro anni ha scoperto di essere ateo, e non perchè lui sia diventato ateo ma perche Dio non esiste.
mi alle volte a forza di studiare filosofia….
e non so se sia dovuto al fatto che più passa il tempo e meno capisco il funzionamento del cervello umano ma adesso ho paura…
ho paura che, per una dinamica inversa, alle prossime elezioni io decida di votare per il sire…

Annunci

2 Responses to “Dinamiche della mente.”

  1. Mr.Loto Says:

    Passa molta differenza tra un credente “convinto” e un credente…..

  2. Says:

    Però, che folgorazione! Io continuo a pensare che anche se forse c’è il punto cruciale è che non gliene frega niente dell’universo, di Papi e anche di noi poveracci (‘poveri cristi’ mi sembrava eccessivo).
    Comunque la dinamica inversa è già avvenuta, ma in positivo: ed infatti anche tu come tanti di noi hai finalmente sfanculato la dinamica ufficiale del ‘voto utile’ 😉
    By the way: Piove, governo ladro!!
    P.s.: Sant’Agostino mi sta sul cul-de-sac da tempo immemorabile…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: