Saggezza.

dicembre 28, 2008

gazamapjpgCi sono riuscita.
Son sopravvissuta…  ma non è stato facile.
Per niente; tra decisioni, indecisioni, caffè mancati, chiarimenti offuscanti, confessioni, deliri, buone intenzioni che contribuiranno al lastricato dell’inferno, aerei in ritardo e improbabili congestioni ma ci son riuscita.
E pensavo che il mio vizio mitralico fosse stato abbastanza provato nei giorni precedenti l’arrivo di Gesubambino quando, questa mattina mi è capitata sotto gli occhi una dichiarazione del vostro presidente del consiglio che durante una conversazione a palazzo Grazioli, e nonostante non sia vero che c’è crisi,  ha dichiarato che lui stesso ha provato in famiglia il timore per il futuro, perchè suo figlio luigi voleva cambiare la macchina ma non lo ha fatto, ed è stato molto saggio…

e che cosa sono le oltre quattrocento morti natalizie di Gaza e il terrore di quei civili, di fronte a un tale timore, una tale saggezza e una tale profondità di pensiero?

Colonna sonora: Frankie Hi Nrg “Lamento”
Annunci

2 Responses to “Saggezza.”

  1. Roberto Says:

    Buongiorno Cri,
    prima di tutto ti mando un grosso un augurio per l’anno nuovo (da estendere anche a Stefania ed al tuo papà) …. solite speranze, soliti sogni …. speriamo bene 🙂
    Senti ma come mai mi sento tirato in ballo in questa frase: “Son sopravvissuta… ma non è stato facile.
    Per niente; tra decisioni, indecisioni, caffè mancati …. ” eheheh … non mi sono per niente scordato e solo temporaneamente rimandato 😉
    Ah, dimenticavo, per quanto riguarda le “perle di saggezza” del TUO presidente del consiglio (uhauahauhauhauha), nutro fortemente la speranza che il MIO augurio* nei SUOI confronti, almeno quest’anno, non vada disatteso 😀
    Ancora buon anno e a presto,
    Roberto.

    * Qualcosa del tipo: ….. incudicabidiuarrorimannu 😀

  2. ariuceramiche Says:

    ciao,
    il caffè a cui mi riferivo non era il tuo, era un caffè andato di traverso nonostante non l’abbia bevuto e che mi ha fatto decidere di smettere…
    per cui d’ora in poi io e te non abbiamo un caffè in sospeso ma un succo di frutta…
    buon anno in ritardo
    Cri.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: